Un messaggio per Alessandro Leogrande

Binario15 si unisce ai tanti messaggi di cordoglio per la scomparsa di Alessandro Leogrande. Abbiamo avuto la fortuna di conoscerlo e di intervistarlo e sappiamo che è una grande perdita: bravissimo scrittore e giornalista, una mente brillante, esperto delle tematiche legate all’immigrazione che ha analizzato con lucidità ma senza mai perdere umanità ed empatia.

Nel suo libro La Frontiera aveva provato a riportare alla luce il passato coloniale italiano, raccontando il naufragio del 3 ottobre 2013 nel quale erano morte 368 persone, quasi tutte di origine eritrea. Ci piace ricordarlo con alcuni estratti da interviste rilasciate da Alessandro in questi anni:

“È gravissima la nostra ignoranza dei paesi di origine dei migranti, ma tanto più pesante la nostra ignoranza delle vicende che riguardano le nostre ex colonie. Abbiamo un problema di colonialismo rimosso”

“È l’idea che i migranti siano una massa informe, numeri, corpi che hanno bisogno di essere sfamati, assistiti, aiutati. Invece di essere persone con dei desideri, una volontà, dei progetti”

Ciao Alessandro